- Aggiungi ai Preferiti


FAQ



Home Page

Il G.P.L.

I nostri prodotti

I nostri servizi

Photogallery

Dove trovarci

Contattaci via mail

Links


Domanda: Ma è sicuro il "Serbatoio"?

Risposta: Certo. Il serbatoio prima di essere messo in commercio viene testato con una serie di prove tra le quali la prova di tenuta a pressione, la verifica del buon assemblaggio dei materiali e il corretto funzionamento di tutti i dispositivi di sicurezza, garantendo massima tranquillità.


Domanda: Se dovesse accadere qualcosa di sconveniente a causa del serbatoio, chi ne risponderebbe?

Risposta: L’assicurazione alla quale, per legge, tutti i nostri serbatoi sono assicurati.


Domanda: Quali manutenzioni devo effettuare sul serbatoio?

Risposta: Da parte sua nessuna. Le operazioni periodiche, previste per legge,  sono  una nostra incombenza e verranno svolte da nostro personale specializzato.


Domanda: Il GPL è pericoloso?

Risposta: Potrebbe esserlo se è al servizio di apparecchiature mal funzionanti o installate in luoghi non idonei. Infatti, la messa in servizio dell’impianto e degli apparecchi deve essere eseguita secondo le norme previste per legge, nonché la manutenzione periodica sugli stessi.


Domanda: Come avviene la fornitura del gas e il relativo pagamento?

Risposta: La fornitura del gas può avvenire: 1) al riempimento del serbatoio e quindi l’utente dovrà corrispondere il controvalore alla fornitura successivamente all’emissione della fattura; 2) al riempimento del serbatoio, con l’ausilio di un contatore che misura i consumi effettuati dall’utente. Tali consumi verranno successivamente fatturati. Il pagamento delle fatture può essere effettuato tramite bollettino postale, RID bancario, bonifico bancario, assegno bancario o postale.     


Domanda: Come faccio a sapere quando occorre rifornire il serbatoio?

Risposta: All’interno del pozzetto di carico del serbatoio è presente un indicatore di livello gas sul quale è tracciata una zona rossa che indica la necessità di rifornimento del serbatoio. Quindi, Lei non dovrà far altro che controllare periodicamente l’indicatore e avvisarci per il rifornimento. 


Domanda: Qual è l’impatto ambientale del GPL?

Risposta: Il GPL è il combustibile a minor impatto ambientale tra quelli in commercio. La sua combustione produce fumi a bassa temperatura e bassa concentrazione di NOx. Una oculata manutenzione sulle apparecchiature a gpl evita l’immissione in atmosfera di elementi inquinanti.



Isola Gas S.r.l. - S.S. 293 Km 2.467 - 09030 Samassi (VS)

Tel. +39 070547053 - Fax +39 070-9389267 - P.IVA 03062630920